Concerti ed attività di Dicembre 2012

Comunicato stampa Fondazione Pietà de' Turchini

COMUNICATO STAMPA

La stagione musicale 2012 della Pietà de’ Turchini concentra nel mese di dicembre molti appuntamenti da non perdere , venerdì 7 alle 20,30 nella Chiesa di Santa Caterina da Siena  Emanuele Cardi e Gianfranco Nicoletti saranno gli interpreti di un programma per la prima volta  eseguito con  due organi storici, un Cimino e un De Feo del XVIII secolo, appena restaurati, con musiche di Cherubini, J.Ch. Bach, Vivaldi. L’11 alle 17.30 l’ensemble di fiati Vesuvius Heart Band diretto da Lorenzo Federici, proporrà un programma messo a punto per Natale dai giovanissimi interpreti nella Chiesa di San Rocco a San Pasquale, con ingresso gratuito. Il 13 alle 20.30 di nuovo a Santa Caterina il duo Labiase-Viti farà da prologo al ciclo “Altre Corde” in collaborazione con l’omonima associazione che avrà ampio sviluppo agli inizi del 2013, in programma  musiche di Mertz, Granados, D. Scarlatti, Carulli, De Falla, Albeniz.

Il 19 dicembre alle 20.30 si presenterà al pubblico, nella Chiesa di San Rocco a San Pasquale, il progetto di formazione per la costituzione di un Ensamble Giovanile su strumenti antichi, cui si è appena dato avvio, attraverso un workshop dedicato ad una partitura inedita:  l’oratorio Il Zelo Animato composto da Francesco Mancini su libretto di Andrea Perrucci, quando era maestro di cappella del Conservatorio di Santa Maria di Loreto nel 1733. Un’occasione  simbolicamente molto significativa,  per recuperare la memoria di un sistema didattico che nei secoli XVII e XVIII,  fu considerato all’avanguardia.

Mercoledì 19 dicembre alle 20.30 si presenterà al pubblico, nella Chiesa di San Rocco a San Pasquale, il progetto di formazione per la costituzione di un Ensamble Giovanile su strumenti antichi, cui si è appena dato avvio, attraverso un workshop dedicato ad un capolavoro della prima metà del Settecento:  l’oratorio Il Zelo Animato. Composto da Francesco Mancini su libretto di Andrea Perrucci quando era maestro di cappella del Conservatorio di Santa Maria di Loreto nel 1733, il Zelo Animato, la cui partitura in edizione critica a cura di Anthony Del Donna sarà pubblicata nella collana di partiture della Turchini Edizioni, non è mai stato eseguito in tempi moderni. L’esecuzione per opera degli allievi del corso di formazione orchestrale sarà  simbolicamente molto significativa, recuperando la memoria di un sistema didattico che nei secoli XVII e XVIII,  fu considerato all’avanguardia. Alcune delle arie più belle dell’oratorio, saranno eseguite, con  la guida di Stefano Demicheli dalle voci provenienti dall’Accademia di Arte Lirica di Osimo: le soprano  Sara De Flaviis e Saltanat Akhmetova, il controtenore Ilam Nazarov, e la giovane contralto campana Daniela Salvo . Il workshop sarà introdotto dalla musicologa spagnola Neus Ballbé, dal teatrologo Francesco Cotticelli, tra i massimi studiosi di Perrucci,  e Paologiovanni Maione musicologo e consulente scientifico della Fondazione ispiratore del progetto artistico.

Ancora giovani eccellenze per l’ultimo appuntamento in calendario previsto per dicembre, il 21 alle 20.30 nella Chiesa di San Rocco, dove si esibirà in concerto, accompagnato da alcuni strumentisti dell’ensemble giovanile, il vincitore della scorsa edizione del  ”Concorso di organo Elvira di Renna” su musiche di Paradisi.

Il concerto programmato il14 dicembre con Raquel Andueza e Jesus  Fernandes Baena per motivi di salute della soprano spagnola, sarà rinviato e riproposto nell’ambito della rassegna Altre  Corde nei primi mesi del 2013.

Per informazioni info@turchini.it 081402395

Ufficio Stampa Federica Castaldo direzione@turchini.it 335492769

Concerti dicembre 2012

Lascia un commento