Cocumella al Centro della Musica

centro musica antica di napoli e grand hotel cocumella

Al via “Doppio Gioco”, la rassegna di concerti al Grand Hotel Cocumella di Sant’Agnello, in collaborazione con il Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini

Due antichi monasteri, due luoghi dalla bellezza senza tempo, due angoli nascosti, di raro fascino, che sembrano sfuggire alla frenesia contemporanea, dove l’uomo ritrova se stesso, la sua arte e la sua storia. Il Grand Hotel Cocumella incontra il Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, un sodalizio tra due realtà importanti di Napoli e della costiera sorrentina, conosciute in tutto il mondo per l’eccellenza del loro operato.

Il Cocumella e Pietà de’ Turchini inaugurano, domenica 27 maggio 2012 (ore 20.30 – ingresso libero su prenotazione), un ciclo di concerti, che offrirà al pubblico l’opportunità di godere degli splendidi spazi del più antico albergo sorrentino, attraverso una programmazione musicale originale e di qualità. “Doppio gioco”, questo il titolo della rassegna alla sua prima edizione, sarà articolata sulla successione di sei concerti, affidati ad altrettante coppie di artisti, che si esibiranno in location suggestive, come la chiesa, i saloni e le terrazze a picco sul mare del prestigioso hotel, rifugio privilegiato, nei secoli, di personaggi come Mary Shelley, Goethe, Andersen, e, più di recente, di Eduardo de Filippo, Alberto Moravia, Mario Monicelli, Iggy Pop, Robert Plant e Albert Finney.

Uniti dalla passione per la musica e dal comune impegno per la valorizzazione e la conservazione delle rispettive sedi monumentali, Pietà de’ Turchini e Cocumella mettono, quindi, “in gioco” le proprie esperienze, per avvicinare natura e musica, arte e paesaggio, cultura e gastronomia, a difesa di un’immagine colta e raffinata di Napoli e della penisola sorrentina.

Il debutto di “Doppio Gioco” sarà all’insegna della musica di Franz Schubert, con il concerto, in anteprima nazionale, che vede protagonisti i giovani Marcello Nardis, tenore, e Salvatore Morra, chitarrista. Nell’atmosfera incantata del Cocumella, il duo presenterà il repertorio di Lieder, originariamente composti per pianoforte. La bravura della formazione Nardis-Morra sarà quella di ricostruire l’ambientazione timbrica originale delle partiture, senza usare trascrizioni, ma leggendo direttamente gli spartiti di Schubert.

In occasione dei concerti, gli ospiti avranno la possibilità di consumare un aperitivo al tramonto, prima della serata musicale, o, anche, di concedersi una cena da “Scintilla”, il rinomato ristorante dell’hotel, o al “Coku”, il robata restaurant a picco sul mare. Una nuova proposta nel solco dell’esperienza secolare del Cocumella, un luogo storicamente votato alla cultura, all’accoglienza e al benessere, sulla scia dei viaggiatori del Grand Tour, che sceglievano l’ex residenza gesuita come tappa dei loro itinerari.


27 MAGGIO – SERATA SCHUBERT – Ingresso libero su prenotazione
5 GIUGNO – NOTE DAL SUD DEL MONDO
17 GIUGNO – QUANDO IL PENSIERO SI FA PAROLA E LA MUSICA PENSIERO
16 LUGLIO – DAM SAIT duo
6 AGOSTO – Duo CORDEVIOLATE
18 AGOSTO – SUMMERTIME
5 SETTEMBRE – UN SOLO CAMMINO. DALLA SPAGNA AL SUD AMERICA

Direzione Artistica: Federica Castaldo
Coordinamento e promozione: Fiammetta del Papa
Ufficio Stampa: Fiorella Taddeo

Lascia un commento